Cosa vedere a Roma in soli due giorni con i bambini evitando le file?

Gestire i bambini quando siamo in vacanza non è impresa facile. I bambini non camminano tanto, si annoiano facilmente e iniziano a fare i capricci! E quest’ultimi sono assolutamente da evitare. Ma fare una vacanza in famiglia rispettando i tempi e i gusti di tutti è possibile. Naturalmente occorre prendere alcune accortezze. Avendo due giorni potrete vedere tante cose e accontentare sia voi genitori che i bimbi. Vediamo come. 

Primo giorno: tour della città in autobus

Uno dei principali problemi dei bimbi è che si stancano facilmente. Quindi perché non prenotare quei tour che vi permettano di vedere Roma e i suoi monumenti comodamente seduti su un bellissimo autobus a due piani tutto rosso e colorato? Ai bambini piacerà di sicuro. Ad ogni fermata potrete decidere se scendere e guardarvi un po’ attorno e poi, una volta terminata la vostra perlustrazione, rimontare sul bus e proseguire il vostro giro. Gli autobus di cui stiamo parlando sono i classici bus rossi chiamati City Sightseeing o quelli grigi denominati Hopon Hopoff. Alcune tappe interessanti per i bimbi potrebbero essere: 

Il Colosseo

Qui sarebbero certamente attirati dai Gladiatori e una foto insieme diventa obbligatoria. Se poi i più grandi volessero entrare al Colosseo potrebbero anticipatamente acquistare on line i biglietti d’ingresso con tanto di opzione ‘salta la fila’ evitando che i vostri bambini si spazientiscano facendo ore in coda. In alternativa, se non volete spendere quei circa 4 euro in più per evitare la coda, prestate attenzione agli orari e ai giorni: banditi i fine settimana, gli orari più indicati dovrebbero essere quelli tra le 13:00 e le 15:00, momento in cui la maggior parte dei turisti sta mangiando. 

Piazza Navona

Anche Piazza Navona potrebbe essere un luogo dove fermarvi assolutamente con i vostri bambini. Qui non ci sono code da fare e sicuramente i molti artisti di strada sapranno farli ridere (e non solo loro) e intrattenerli. 

Villa Borghese

I parchi sono sempre un’ottima idea per rilassare i genitori e far sfrenare i bimbi. Possono correre, rimanere ammirati alla vista di uno scoiattolo che si arrampica in cima a un albero, cercare di vedere qualche pesce nel laghetto o entusiasmarsi nell’entrare sulla barca e imparare a remare. Si può prendere il trenino elettrico per un giro panoramico della Villa. Se i vostri bambini sono più grandicelli, si potrebbero noleggiare gli segway e farsi un giro per la città senza fatica. Altrimenti si può optare per i risciò. Insomma davvero tante possibilità. 

Secondo giorno: parchi divertimenti per i vostri bimbi 

Explora

Il primo parco divertimento che vi proponiamo è Explora. Come dice la parola questa struttura permette ai bambini di esplorare il mondo che li circonda in modo nuovo e divertente. Avranno la possibilità di imparare a fare la spesa come delle vere signore, usare i laboratori della cucina attrezzata e giocare a improvvisarsi pompieri. Oltre agli ambienti al chiuso come il padiglione espositivo (la cucina, libreria, bar e il ristorante) c’è anche un’area verde a ingresso libero dove i bambini potranno continuare a divertirsi con le attrezzature li installate. È aperto tutti i giorni tranne il lunedì. Per evitare la fila conviene prenotare in anticipo, soprattutto se il nostro breve tour avviene nel fine settimana o in periodi particolari dell’anno (festività), e acquistare il biglietto on line. Se si è prenotato occorre presentarsi alla biglietteria 15 minuti prima dell’orario d’ingresso per non rischiare che la prenotazione venga annullata. Questa attività è adatta per bambini da 0 a 9 anni. Explora si trova in via Flaminia 82 a pochi passi da Piazza del Popolo. 

Time Elevator

Da menzionare il Time Elevator, un cinema in 3D con poltroncine semoventi per rendere ancora più realistici gli effetti speciali. È una vera e propria macchina del tempo per ritornare agli albori di Roma e seguirne la storia, il tutto in circa 40 minuti. Non solo la storia di Roma, ma addirittura la narrazione di come è nata la vita e tanti altri spettacoli. Per i vostri bambini sarà di un incanto unico. Si può prenotare e acquistare il biglietto anche on line. La struttura si trova in Via dei SS. Apostoli 20. 

Museo di Leonardo Da Vinci

Se i vostri bambini sono degli scienziati, facciamo menzione del Museo di Leonardo Da Vinci in Piazza del Popolo. Particolarmente interessanti i modelli e il percorso espositivo. Esiste anche una sala dedicata all’attività didattica. Fino a 6 anni il museo è gratuito. Esistono sconti speciali per le famiglie. 

Naturalmente la scelta di cosa fare dipenderà dalla fascia di età dei vostri piccoli e da ciò che li attrae di più, ma siamo certi che se seguirete le nostre indicazioni il vostro soggiorno a Roma, con i vostri bambini, sarà molto piacevole e diventerà un ricordo memorabile!

  • 15 Gennaio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *