Gita a Roma per ragazzi delle medie: cosa vedere in due giorni

Avere a che fare con i ragazzi delle medie che stanno entrando nell’adolescenza e farli interessare alla cultura e alla storia, non è certo cosa facile. Tuttavia Roma apre talmente tante cose interessanti, tra monumenti, musei e parchi divertimento che sicuramente troverete, in questa mini guida, ciò che fa più al caso vostro. Due giorni non sono tantissimi ma vi assicuriamo che è possibile vedere diverse cose, anche molto istruttive. 


Passeggiando tra i monumenti di Roma

Se questa è la prima volta che visiterete Roma non potete ignorare i maggiori monumenti di questa Capitale. Anche per ragazzi in erba possono avere il loro fascino ma molto dipenderà anche da voi, ovvero da quanto saprete rendere il tutto affascinante! Iniziamo quindi il nostro tour.

Il Colosseo 

Il Colosseo ha sempre il suo fascino. Questo stupendo anfiteatro che si erge intatto da innumerevoli secoli troneggia sull’ampia area di Roma affiancato dall’arco del trionfo, i Fori Imperiali e il Circo Massimo. Potrete impressionarli con qualche dato: migliaia di persone venivano alloggiate in questa enorme Arena per assistere agli spettacoli tra gladiatori e belve feroci. Al Circo Massimo potrete destare la loro curiosità con racconti sulle gare con le bighe. I Fori Imperiali invece possono risultare un po’ noiosi ma se anche in questo caso farcirete la visita con racconti interessanti non avrete problemi. 

Il Vittoriano

Chiamato abitualmente Altare della patria, è un monumento consacrato all’Italia e alla sua unità. Vittorio Emanuele II di Savoia fu infatti il primo re dell’Italia unita e libera. In questo caso fare appello ai concetti di libertà e unità potrà essere l’occasione non solo di osservare ma anche di imparare.

Passeggiando tra i Musei 

Roma è anche una città ricca di musei che ne raccontano la storia è che vale la pena visitare. Una guida abile saprà interessare anche i ragazzi più giovani. Tra i Musei assolutamente da vedere troviamo i seguenti:

Museo di Leonardo 

Se volete che la vostra visita a Roma sia anche un’esperienza culturale non dovete perdervi questo museo. Proprio nel centro della città, in Piazza del Popolo, è ubicata questa struttura che permette di avere una visione completa del genio e delle sue opere. È interattivo e questo sicuramente affascina le giovani menti permettendo loro di vedere il funzionamento di molte macchine. Brevi video approfondiscono gli argomenti più interessanti. Da visitare assolutamente!  

Technotown 

Non è propriamente un museo ma una ludoteca scientifica e tecnologica. Si trova in Villa Torlonia a pochi passi dal centro. Sicuramente qui i vostri ragazzi potranno divertirsi imparando. Diviso in sale, vi sono diverse attività a cui ci si può dedicare: si può giocare ai supereroi, arrampicarsi sui grattacieli, scomparire nel nulla e ancora costruire con i lego le proprie idee usando la luce per immagini fotografiche. Davvero una bella esperienza sia per i più che i meno giovani.

Il Time Elevator

Trattasi di un cinema multisensoriale ubicato in via dei SS Apostoli. Questo cinema è dotato di poltroncine semoventi per rendere ancora più realistici gli effetti speciali che si possono vedere con gli occhiali 3D o addirittura a 5D. Si potrà andare indietro nel tempo agli arbori della vita umana e comprendere come si pensa sia venuta all’esistenza la variegata vita terrestre. Avrete la possibilità di conoscere la storia di Roma come non l’avete mai letta sui libri di scuola. I vostri ragazzi ne rimarranno entusiasti. 

Il Planetario e Museo Astronomico

Situato nella zona Eur, è stato trasferito, al momento, al museo di zoologia a causa di lavori di manutenzione alla struttura per adeguarla alle più recenti normative europee. Il museo di zoologia quindi ospita un planetario mobile dove vengono proiettati filmati e attività di vario genere, come laboratori e percorsi didattici. Per i ragazzi potrà essere un’esperienza unica capire di essere solo un piccolo puntino in un universo immenso. Lo spettacolo a cui potranno assistere è come un grande viaggio all’interno del nostro sistema solare. 

Ci sarebbero ancora tante idee e cose da visitare in una città unica come Roma ma siamo sicuri che, per due giorni, questi suggerimenti possano bastare. Anche perché Roma si deve gustare a piccoli sorsi: tra un museo e un monumento è bene prendersi il tempo per un gelato, una corsa, godersi gli artisti di strada che ogni volta ci stupiscono con i loro movimenti abili e che dal nulla dipingono un Colosseo stellato o una caricatura simpatica del nostro volto. Inoltre, potrà sempre essere piacevole entrare in una libreria e perdere la cognizione del tempo tra un libro e l’altro. Roma è veramente una città dai mille volti. Buon viaggio! 

  • 27 Marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *