Migliori parchi divertimento a Roma con i bambini: Luneur e Rainbow Magicland

Da bravi genitori quali siete avete deciso questo week end di portare i vostri bambini a Roma. I protagonisti saranno loro. Vi tufferete insieme ai vostri bambini nel loro mondo, per vederlo con i loro occhi e gioire e entusiasmarvi alla scoperta di nuove storie e giochi. Il parco Luneur e il Rainbow MagicLand vi daranno questa opportunità. Andiamo alla scoperta di questi mondi incantati!

Indice dei contenuti

  1. Luneur
    1. Rainbow MagicLand

      Luneur

      Il Luneur Park è il parco divertimenti più antico di Roma e d’Italia. Il primo. Deve il suo nome dalla zona in cui fu costruito: la zona Eur di Roma. Il suo debutto fu nel lontano 1953 e vide il suo maggior splendore tra gli anni 80 e 90. Poi perse la sua attrattiva. È solo nel 2007 che il proprietario del terreno, su cui è costruito il parco, bandisce una gara d’appalto per dare nuovo impulso al luna park. Necessarie nuova veste grafica e nuove idee per richiamare il pubblico. Nel 2008 iniziano i lavori di ristrutturazione e, dopo 8 anni, il 27 ottobre 2016 riapre completamente rimodernato. Il Luneur è il parco divertimenti di Roma con attrazioni per i bambini dai 5 a 12 anni. È pensato esclusivamente per loro per cui non troverete attrazioni per adulti. Ma i vostri bambini avranno l’imbarazzo della scelta tra le 30 attrazioni esistenti: giochi, giostre, laboratori per i più grandi, percorsi interattivi e un cinema. Il tutto in un contesto fiabesco, un po’ come Disneyland a Parigi. 

      Ecco qualche nome tra le diverse attrazioni: il Brucomela, Jumbo, la Giostra di Re Artù, il Labirinto dei Mattoni, la Barca Matta, versione ridotta del più famoso Galeone. E poi scivoli e altalene in quantità, percorsi sulla natura e sui dinosauri. Tutti i giorni poi il Luneur offre diversi giochi, spettacoli e attività ricreative.

      Ci sono giochi molto divertenti che prendono spunto dai Giochi Senza Frontiere! Un materasso gigante dove i bambini possono buttarsi come fanno gli stunt-men del cinema dal nome il Follesalto. Ad accogliervi l’unica attrazione che è rimasta dal 1953: la grande Ruota Panoramica, naturalmente rimodernata e resa più attraente per i bambini e ragazzi.

      A questo parco divertimenti esiste un’altra moneta: la Lunalira. La valuta di scambio è: 1 euro per 1 lunalira. 

      I bambini che hanno massimo un anno e quelli alti meno di 80 cm possono entrare gratuitamente. Il costo di entrata è di 2,50 €. Gli orari del Luneur sono dalle 9 alle 18 tutti i giorni tranne il lunedì e il martedì.

      Rainbow MagicLand

      Il Rainbow Magicland è un parco divertimenti adatto a grandi e piccini. Il prezzo dell’ingresso è dipendente dall’altezza di ogni visitatore. Al di sotto di 1 metro si entra gratis, fino a 140 cm si paga ridotto (12€), oltre si paga il biglietto intero (15 €). Offerte speciali per le famiglie. Giostre per ogni età. I bambini potranno esplorare il Tonga,un’area selvaggia e lussureggiante con laghi, cascate, vulcani per rivivere antiche civiltà ormai perdute nel tempo. Un’altra area che incanterà i vostri bambini è la Radura dei Geyser. Vi diciamo solo questo: portategli un cambio! Si bagnerà di sicuro. Per i più coraggiosi il viaggio nel Castello di Cagliostro e le velocissime montagne russe dal nome Shock. E che dire di Mystika? Sarete lanciati a 72 metri d’altezza per poi cadere nel vuoto. Veramente per i più coraggiosi! Ancora, potrete combattere a suon di spruzzi la più interessante Battaglia navale e godere di un panorama unico dall’Isola volante. Potrete fare un tour panoramico della Maison Houdini. Emozionatevi sull’Olandese volante, una montagna russa adatta a tutti. E queste non sono che alcune delle tante attrazioni che potrete sperimentare. In due parole questo parco offrirà a tutta la famiglia tanta adrenalina e divertimento. Il Rainbow Magicland vede la sua prossima apertura il 28 marzo e per tutto aprile, tranne che nel periodo di Pasqua dove faranno delle aperture speciali, sarà aperto solo il fine settimana. Gradualmente, nei mesi successivi, aumenteranno i giorni di apertura sino ad arrivare ai mesi di giugno, luglio e agosto in cui saranno aperti sempre.

      Cosa state aspettando? Il divertimento, sia per voi che per i vostri bambini, è assicurato a Luneur e a Rainbow Magicland.

      • 14 Settembre 2020

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *